Buona Notte

10 ottobre 2016 in Racconti

Secondo me, quindi è un mio pensiero, ci sono miliardi di modi di scrivere, ma penso che una schiava si debba distingue sempre.
Non ha bisogno di fare “cortile” per scrivere quello che pensa di una situazione.
E non come uno scaricatore di porto, scrivendo pensieri in modo globale, senza un distinguo.
Ognuno di noi ha un cervello, pensante e sa ciò che fa. Se non è così saranno affari loro. O no?
Buonanotte.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>